Fisica sperimentale delle energie basse e intermedie

L’area studia il nucleo atomico, le caratteristiche della materia nucleare in varie condizioni di temperatura e densità, la struttura dei nuclei, il loro decadimento o trasformazione in altri tipi di particelle, i vari meccanismi di reazione tra essi e i processi di interesse astrofisico. Tali studi sono condotti mediante reazioni tra nuclei realizzate presso laboratori nazionali, in particolare presso i LNS dell’INFN, ed esteri, ad energie di 1-100 MeV per nucleone, sfruttando complessi apparati di rivelazione. I risultati vengono poi interpretati tramite avanzati modelli teorici. Le attività dell'area trovano applicazione anche in ambito medico e ambientale.

Chimera - FARCOS

Docenti: E.I. GeraciG. Politi F. Rizzo
Il multirivelatore a 4pigreco CHIMERA consente di investigare differenti aspetti delle collisioni nucleari tra ioni pesanti alle energie basse e intermedie, realizzate con fasci stabili e radioatttivi. Le tematiche esplorate includono l’influenza dell’isospin sui meccanismi di reazione, l’analisi della scala dei tempi nella produzione di frammenti, l’evoluzione con l’isospin del termine di asimmetria dell'equazione di stato nucleare a bassa (LNS) e alta densità (GSI-Darmstadt). L’apparato FARCOS è dedicato allo studio di correlazioni, femtoscopia e spettroscopia nelle reazioni nucleari. Tutte le attività sono svolte in stretta collaborazione con l’INFN, in particolare con la Sezione di Catania e i Laboratori Nazionali del Sud.

 

NUMEN

Docenti: F. Cappuzzello
NUMEN è un progetto di ricerca internazionale guidato dall’INFN presso i Laboratori Nazionali del Sud che si pone l’obiettivo di studiare gli elementi di matrice nucleari del doppio decadimento beta senza neutrini. Tali grandezze sono essenziali per dedurre, da eventuali osservazioni di tali decadimenti nucleari, elementi di fisica oltre il modello standard. Il progetto abbraccia aspetti di fisica nucleare sperimentale, di fisica teorica e di sviluppi tecnologici in un competitivo contesto di ricerca internazionale. NUMEN è sinergico con il progetto NURE, dell’European Research Council.

 

ASFIN (AStroFIsica Nucleare, CSN3-INFN)

Docenti: S. CherubiniG. L. GuardoL. LamiaG.G. RapisardaS. RomanoM.L. Sergi
L’esperimento ASFIN (AStroFIsica Nucleare, CSN3-INFN) studia le reazioni di fusione nucleare di interesse astrofisico che intervengono sia nella produzione di energia nelle stelle sia nella sintesi degli elementi chimici nel Cosmo. Le attività sperimentali vengono principalmente realizzate ai INFN-LNS applicando, ad esempio, il Trojan Horse Method (THM) o studiando la struttura nucleare in nuclei debolmente legati. Il gruppo ASFIN collabora con istituzioni nazionali ed internazionali e, dal 2001, organizza la European Summer School on Experimental Nuclear Astrophysics.

 

Radioattività ambientale

Docenti: G. Politi, G.G. Rapisarda, S. Romano
Misure di radioattività alfa, beta e gamma, con strumentazione di ultima generazione, su campioni solidi, liquidi e gassosi e misure di concentrazione di gas Radon, indoor e outdoor.
Misure di spettrometria gamma e alfa su campioni di materiale piroclastico finalizzate allo studio della dinamica dei fenomeni eruttivi dei vulcani, in collaborazione con l’INGV.
Tali attività vengono svolte anche in collaborazione con i INFN-LNS di Catania.