Giorgio RICCOBENE

Docente a contratto
Ufficio: INFN-LNS
Email: riccobene@lns.infn.it
Telefono: 095 542304
Orario di ricevimento: Lunedì dalle 09:00 alle 12:30 prenotazione via email richiesta (3 gg di anticipo) | Martedì e mercoledì dalle 09:00 alle 12:00 prenotazione via email richiesta (3 gg di anticipo)


Giorgio Riccobene

laureato in fisica nel 1996 (Univ. di Catania)

PhD in fisica nel  2000 (Univ. di Catania).

 

La mia attività di riecerca principale è la fisica Astroparticellare:

membro della collaborazione ANTARES

membro della collaborazione KM3NeT (km3 scale neutrino telescope): Rappresntante dei Laboratori Nazionali del Sud nell' Institution Board. Ex coordinator del Test and Calibration Working Group dello  Steering Committee del progetto.

 

Sono anche il Principal Investigator degli osservatori acustici sottomarini ONDE e SMO. Sono responsabile per l'INFN del progetto Europeo FOCUS-ERC

 

Sono mebro del Technical Advisory Board dell'esperimento Baikal NT e consulente del Ministero dell'Ambienet (tavolo tecnico Airgun)

Ho svolto attività di disseminazione inclusa la pertecipazione al comitato editoriale di “Asimmetrie”, la rivista dell' INFN (www.asimmetrie.it)

ORCID: http://orcid.org/0000-0002-0600-2774

Giorgio Maria Riccobene, nato a Catania, nel 1973.

 

Laurea (M.Sc.) cum Laude in 1996 and PhD in 2000, Dipartimento di Fisica e Astronomia, University of Catania.

 

Attività  lavorativa

2000-2001: Post-doc Univ. di Catania and Centro Siciliano di Fisica Nucleare

2001-2004: Assegno di Ricerca INFN.

2004- 2017: Ricercatore, INFN Laboratori Nazionali del Sud

2017-oggi: primo ricercatore INFN LNS.

 

 

Attivitò di insegnamento

2008-2018: Co-docente del corso di “Astroparticle Physics” DFA, Univ. Catania

2019-oggi: Professore a Contratto del corso di “Astroparticle Physics” DFA, Univ. Catania

2017-oggi: Membro del Collegio dei Docenti del Dottorato in Fisica, DFA, Univ. Catania

Co-tutor di

20 Tesi di laurea (magistrale e Vecchio Ordinamento), 2 Tesi di laurea (triennale), 4 Ph.D

 

Progetti Finanziati

Futuro In Ricerca (FIRB) grant MIUR 2008 for the SMO project (684 k€)

 

Indicatori

Scopus: 5638 citations, H-index 36;

Google Scholar: 10139 Citations, H-Index 48, i-10 index 119


visualizza le pubblicazioni
N.B. l'elevato numero di pubblicazioni può incidere sul tempo di caricamento della pagina

Attività di ricerca

Fisica Nucleare

ALadin (A Large Dipole Magnet). Studio delle transizioni di fase nucleari


Fisica particellare e astroparticellare

 

1998/2014: Neutrino Mediterranean Observatory (NEMO) e KM3NeT-Italia . Progetto pilota per un telescopio per neutrini satrofisici

 

Membro del technical board, responsabile operazioni marine per lo studio delle proprietà ottiche ed oceanografiche, coordinatore del sistema di posizionamento

2000/oggi: ANTARES (Abyssal Neutrino telescope for Astronomy Research). Telescopio per neutrini

2006/oggi KM3NeT. Telescopio sottomarino per neutrini di alta energia e per lo studio della gerarchia di massa 

Membro dello steering committee (2012-2019), coordinatore del Working Group “Detector test and calibration” working group. Membro dell'Institution Board (dal 2021)Multidisciplinary underwater detectors and infrastructures

 

Progetti multidisciplinari

2003-2007: OnDE (Ocean Noise detection Experiment). Rivelatore acustico sottomarino multidisciplinate

Principal Investigator

2007/2010: ESONET (European Sea Observatory, Network of Excellence). Rsponsabile INFN della Demonstration Mission LIDO

2008/2015: SMO (Submarine Multidisciplinary Observatory)  Progetto FIRB/MIUR 2008

Principal Investigator

2017/oggi: EMSO (European Multidisciplinary Seafloor and Water Column Observatory) – ERIC

2013/2015: EMSO MEDIT PON-RC/PAC 2007-2013. Membro del comitato di gestione

2018/oggi: FOCUS-ERC. Responsabile per l'INFN

2017/oggi: IDMAR (Infrastruttura Distribuita sul Mare) PO FESR 2014-2020. Direttore dell'esecuzione del contratto per un cavo elettro-ottico sottomarino e sistema di alimentazione

 

Fisica particellare

2018/oggi: DUNE (Deep underground Neutrino experiment)

2019/oggi: ICARUS – International Collaboration

 

Fisica Medica

2018/oggi: PRO-SD (Proton Sound Detector)

 

Altre responsabilità

2009/2012: membro dei LNS in Commissione Calcolo e Reti (CCCR) INFN

2014/oggi: Membro del Technical and Advisory Board dell'esperimento Baikal Giant Volume Detector neutrino telescope

2014/oggi: membro del tavolo tecnico sugli  Airguns - Ministero dell'Ambiente e Tutela del territorio e del Mare

2019/2020: Responsabile Servizio Infrastrutture Marine dei LNS INFN

 

Referee di: MDPI Sensors. Astroparticle Physics Journal-Elsevier,  MDPI Micromachines. Ocean Engineering- Elsevier. Scientific Reports- Nature, IEEE

 

 

2011-2019: Membro del comitato Editoriale di “Asimmetrie” INFN

2018: Editor dei Proceedings dell' 8° International Conference on Acoustic and Radio EeV Neutrino Detection Activities (ARENA 2018), EPJ conference series

2013: Co-direttore dell' International workshop: Cetacean echolocation and outer space neutrinos: ethology and physics for an interdisciplinary approach to underwater bioacoustics and astrophysical particles detection. School of Ethology. Erice, Italia

2017: Membro del comitato organizzatore del Workshop “Il rumore antropico in mare e il suo impatto sui cetacei”, Catania, Italia

 

 

 

Attività di divulgazione:

The Neutrino and the whale – N. Nosengo- Nature vol. 462; p. 560

Caccia ai neutrini nelle profondità del Mediterraneo – G. Riccobene, Le Stelle n.150(2016)

TG-Leonardo, Rai (2010)

Euronews, Futuris (2011)

Radio3 Scienza, Rai (2013 and 2015)

Nautilius, Rai Scuola: i neutrini (2014)

Memex, Rai Scuola: I luoghi della scienza: Catania (2016)

Superquark, Rai Uno: I neutrini (2020)

Darwin, Radio 24 (2020)

KM3NeT: Attività hardware e software

- Calibrazione del rivelatore

- Sistema di posizionamento acustico sottomarino

- Analisi dei dati

 

SMO-ONDE / FOCUS / EMSO: Attività hardware e software

- Analisi dati acustici e ottici finalizzata allo studio degli eventi geofisici/vulcanici, biologici ed all'inquinamento ambientale

- Integrazione e calibrazione osservatori acustci sottomarini