Design di un atomo artificiale di Josephson per lo studio del regime di “ultra-strong coupling” tra materia e radiazione

Giorno 29 novembre 2019, con inizio alle ore 11:00, presso l'Aula F, il Sig. V. Villari terrà un seminario dal titolo Design di un atomo artificiale di Josephson per lo studio del regime di “ultra-strong coupling” tra materia e radiazione.

Il seminario appartiene al ciclo coordinato dai Proff. G. Falci e A. Ridolfo. Sono esplicitamente invitati i componenti del gruppo di Materia condensata e tecnologie quantistiche, ma sarà benvenuto chiunque sia interessato.

Abstract. Gli esperimenti degli ultimi anni hanno messo in evidenza le innumerevoli applicazioni dei circuiti superconduttivi (circuit QED). La loro applicazione sicuramente più famosa è legata alla possibilità di poter creare un sistema, detto “atomo artificiale” col quale, ad esempio, realizzare un qubit, che costituisce il “mattone” fondamentale di un computer quantistico. Il punto centrale in questo lavoro di tesi è quello di mettere in evidenza che l’applicazione della circuit QED si estende anche allo studio dell’interazione radiazione-materia in regime “ultrastrong”, oltre la fisica della cavity QED. In particolare, è stato studiato un design di atomo artificiale, un rf-SQUID, che, in accordo con recenti pubblicazioni, potrebbe permettere di evidenziare nuovi fenomeni nel regime di accoppiamento ultrastrong.

Venerdì, 29 Novembre, 2019