Curriculum Astrophysics

 

Il Curriculum Astrophysics propone agli studenti l'approfondimento specialistico, teorico e sperimentale, di diversi argomenti di astronomia e astrofisica, dalla fisica solare a quella galattica, extra-galattica e cosmologia. Le attività formative, per la parte sperimentale/osservativa, riguardano le varie tecniche spettroscopiche e spettro-polarimetriche di indagine degli spettri stellari; mentre per la parte teorica, si approfondiscono i concetti relativi alla interazione plasmi-campi magnetici.

Le conoscenze che potranno essere acquisite riguardano l'approfondimento specialistico in alcuni settori particolari, quali:

  • processi fisici nel Sole e relazioni Sole-Terra
  • processi fisici di base nei plasmi spaziali; interazione plasmi – campi magnetici
  • proprietà fisiche del mezzo interstellare, formazione stellare
  • proprietà fisiche delle stelle: struttura interna, atmosfere, evoluzione
  • proprietà fisiche e dinamiche della Galassia e delle galassie
  • cosmologia: modelli cosmologici, modello cosmologico standard (materia ed energia oscura), formazione di strutture
  • processi fisici associati alla propagazione dei raggi cosmici
  • studio dei fenomeni osservati nel campo delle onde radio
  • strumentazione e tecnologie utilizzate in campo astrofisico
  • software di analisi dati per lo studio degli spettri stellari, delle strutture magnetiche nell’atmosfera solare e per applicazioni relative alla ricerca di pianeti extra-solari.

La comprensione di questi argomenti è garantita da un'ampia offerta di insegnamenti, erogati sia mediante lezioni frontali che mediante esperienze in laboratori specializzati o presso telescopi e radiotelescopi, oltre a molteplici attività seminariali ed eventuali periodi di stage all’estero nell’ambito di accordi Erasmus. I metodi di verifica si basano su prove individuali, orali e/o scritte e di laboratorio e sul lavoro di tesi.

Gli strumenti metodologici acquisiti durante la frequenza dei corsi del Curriculum di Astrofisica e le esperienze acquisite nei laboratori specializzati e presso le sedi osservative (telescopi solari, stellari e radiotelescopi) possono essere applicati ad ambiti legati alla fisica teorica, sperimentale ed osservativa concernenti diversi processi astrofisici, oltre che ad applicazioni nell'ambito della tecnologia di infrastrutture di terra e spaziali.

Curriculum: ASTROPHYSICS

Referente: Prof. Alessandro Lanzafame