Fisica oltre il Modello Standard e gravità

Nell'ambito della rassegna dei Y2Y Meetings, organizzati dal Catania Chapter di EPS Young Minds, giorno 21/03/2019 alle 13:00, presso l'Aula B del #DFA, il Dott. Filippo Contino terrà un seminario dal titolo Fisica oltre il Modello Standard e gravità: qual è il destino dell'Universo? Tutti gli interessati (specialmente studenti di triennale e magistrale in Fisica!) sono invitati a partecipare. Arancini offerti da EPS, fino ad esaurimento scorte ;-)

Seguiteci sui social!

https://www.facebook.com/epsyoungmindscatania/

https://www.instagram.com/epsyoungminds_ct/

Abstract. Le nostre attuali conoscenze della fisica delle particelle, soprattutto a seguito della scoperta del bosone di Higgs, ci dicono che attualmente il nostro Universo non si trova nel suo stato più stabile, ovvero il suo stato fondamentale. Poiché in Natura tutto tende a raggiungere tale stato, l'Universo è destinato a decadere verso di esso, con conseguenze inevitabilmente disastrose. Infatti, verrebbero meno le leggi fondamentali che permettono alle particelle di interagire, e di conseguenza non potrebbero formarsi le strutture più grandi come stelle e galassie. In ogni caso, i risultati che ricaviamo dal Modello Standard ci dicono che questo decadimento avverrà dopo un tempo enormemente più grande dell’attuale età dell’Universo. Tuttavia, la fisica non si ferma con la moderna teoria del Modello Standard delle particelle: infatti, i fisici sono sempre più convinti che ci sia fisica ancora sconosciuta (nuove particelle, nuove interazioni...) che vive a scale energetiche inesplorate. Questa Nuova Fisica sconosciuta potrebbe favorire un decadimento più rapido verso lo stato fondamentale. A questo punto, però, possiamo anche tranquillizzarci: infatti i risultati più recenti mostrano che quando teniamo conto del panorama completo delle interazioni fondamentali, considerando anche la presenza della gravità, quest'ultima sembra compensare l’impatto devastante della Nuova Fisica.

Giovedì, 21 Marzo, 2019