Dottorato in Fisica

Il Dipartimento di Fisica e Astronomia seleziona ogni anno un numero di studenti in possesso di Laurea Magistrale per l'ammissione al proprio corso di Dottorato in Fisica. Maggiori informazioni sulle modalità di domanda si trovano alla pagina dell'Ufficio Dottorati dell'ateneo.

La selezione dei futuri dottorandi avviene per titoli ed esami, secondo i seguenti criteri:

Titoli
Progetto di ricerca: si giudica la validità scientifica della tematica generale, l'attinenza con le finalità di ricerca del Dottorato e la qualità della redazione. Il modello per la presentazione del progetto di ricerca è disponibili sulla barra a destra.
Curriculum: una parte dei punti é destinata al voto di laurea, un’altra parte, tra ¼ ed 1/3, é legata ed incentivante di buone pratiche pre-laurea, quali ad esempio soggiorni all'estero, corsi extra e stage di alto livello, partecipazione all’attività di enti nazionali di ricerca, altri titoli di studio e/o di formazione pertinenti, premi, borse di studio, presentazioni a conferenze.
Il voto di laurea é valutato su una “griglia” di quattro gruppi da 100 a 110, con un punto extra per la lode.
Per gli studenti non laureati, ai fini del piazzamento nella griglia di cui sopra, la Commissione considererà il voto medio del curriculum studiorum.

Esami
Prova scritta (non prevista per i posti riservati a studenti stranieri): Conformemente agli obiettivi del PhD in Fisica, la sua struttura consiste in un elaborato e in tre esercizi, ciascuno dei quali composto da due quesiti di diversa difficoltà.
Prova orale: In aggiunta a quanto previsto dai criteri di Ateneo, l’orale prevede di norma la discussione del compito, del progetto di ricerca e delle pubblicazioni presentate. Condizioni necessarie per superare la prova sono la esauriente discussione del compito, del progetto e delle eventuali pubblicazioni.
Con riferimento al progetto di ricerca, la discussione valuterà il contributo individuale del candidato alla redazione e prevedibilmente alla realizzazione, aspetti innovativi ed impatto, accertando altresì la sua capacità di rispondere su argomenti relativi al progetto stesso, ma non strettamente centrati su di esso.

Bando
È attualmente aperto il bando per il XXXII ciclo di dottorato. La scadenza per la presentazione delle domande è il 6 settembre 2016.

Selezione

Criteri di valutazione dei titoli, della prova scritta e della prova orale (17/09/2016) [N.B. L'originale firmato è affisso all'Albo del Dipartimento]

Risultati della valutazione dei titoli (17/09/2016) [N.B. L'originale firmato è affisso all'Albo del Dipartimento]

Risultati della prova scritta (19/09/2016) [N.B. L'originale firmato è affisso all'Albo del Dipartimento]

Risultati della prova orale (26/09/2016) [N.B. L'originale firmato è affisso all'Albo del Dipartimento]

Graduatoria degli ammessi (26/09/2016) [N.B. L'originale firmato è affisso all'Albo del Dipartimento]

Selezione concorso riservato a laureati all'estero

Criteri di valutazione dei titoli e della prova orale (20/09/2016) [N.B. L'originale firmato è affisso all'Albo del Dipartimento]

Risultati della valutazione dei titoli (20/09/2016) [N.B. L'originale firmato è affisso all'Albo del Dipartimento]

Risultati della prova orale (27/09/2016) [N.B. L'originale firmato è affisso all'Albo del Dipartimento]

Graduatoria degli ammessi (27/09/2016) [N.B. L'originale firmato è affisso all'Albo del Dipartimento]