Dottorato in Sistemi Complessi per le Scienze Fisiche, Socio-economiche e della Vita

Il Dipartimento di Fisica e Astronomia seleziona a partire dal 2016  un numero di studenti italiani e stranieri in possesso di Laurea Magistrale per l'ammissione al  corso interdisciplinare di Dottorato in Sistemi Complessi per le Scienze Fisiche, Socio-economiche e della Vita.

Bando per il 36° ciclo

L'esame orale è stato posticipato ed avverrà per via telematica giorno 24 settembre 2020 a partire dalle 9.30 sulla piattaforma Microsoft Teams al seguente  link 

Criteri per la valutazione dei titoli 

La lista degli ammessi al colloquio orale con la  valutazione dei titoli 

Valutazione del  colloquio orale 

Graduatoria finale 

 

 

 


 

Descrizione e obiettivi del corso 

L’obiettivo di questo Corso di Dottorato è quello di fornire allo studente solide conoscenze scientifiche nel campo dei Sistemi Complessi, permettendogli di acquisire tecniche di modellizazzione e di analisi quantitative, sia fisico­statistiche che informatiche, dedicate ai sistemi complessi di vario genere e ai big data, oltre a capacità autonome di progettazione ed esecuzione della ricerca. Gli studenti acquisiranno una formazione interdisciplinare attraverso una addizionale attività didattica rispetto a quella fornita dai corsi di Laurea disciplinari di origine (Biologia, Medicina, Matematica, Informatica, Fisica, Ingegneria, Economia e Scienze Sociali) e soprattutto attraverso l'addestramento all'attività di ricerca su tematiche interdisciplinari di frontiera all'interno di gruppi con qualificate competenze scientifiche internazionalmente riconosciute. 
Vista l'ampia gamma delle discipline in gioco, saranno attivati percorsi con profili formativi specifici, ma con una base matematica e computazionale comune, che coinvolgeranno le principali aree tematiche di interesse per questo dottorato di Sistemi Complessi ovvero: tecniche statistiche di analisi, modellizzazione e data mining di big data, modellizzazione ed efficienza di sistemi sociali, economici e finanziari nell'ambito dell'econofisica, applicazioni di teoria delle reti complesse, smart cities e sistemi di mobilità, scienze della vita e bioinformatica. 

Sbocchi occupazionali e professionali previsti 

Gli sbocchi tradizionali per chi accede a un dottorato sono la carriera accademica o l’attività di ricerca presso enti di ricerca e laboratori nazionali ed esteri. Il carattere applicativo ed interdisciplinare di questo dottorato in Scienze dei Sistemi Complessi permette ai dottori di ricerca un facile e proficuo inserimento anche presso aziende di consulting che si occupano di social media o analisi finanziarie o di big data, oppure ancora enti pubblici, aziende ospedaliere e farmaceutiche, banche e assicurazioni. 


 

Il Coordinatore pro-tempore è il prof. Andrea Rapisarda   del Dipartimento di Fisica e Astronomia "Ettore Majorana",  Università di Catania, Infn e  CSH Vienna, Austria

Collegio dei Docenti 

Dirk Helbing                          -  ETH Zurich, Switzerland

Santo Fortunato                    -  Indiana University, USA

Constantino Tsallis                - Centro Brasileiro de Pequisas Fisicas, Rio de Janeiro, Brazil  and Santa Fe Institute, New Mexico, USA, CSH Vienna, Austria

Marco Oggioni                      -  Leicester University, UK

Alessandro Pluchino             - Dipartimento di Fisica e Astronomia "Ettore Majorana",  Università di Catania 

Vito Latora                             - Dipartimento di Fisica e Astronomia "Ettore Majorana",  Università di Catania,  CSH Vienna, Austria

Rosario N. Mantegna            - Dipartimento di Fisica e Chimica,  Università di Palermo, CSH Vienna, Austria 

Christian Mulder                   - Dipartimento di Scienze Biologiche, Geologiche ed Ambientali Università di Catania

Agatino Musumarra              - Dipartimento di Fisica e Astronomia "Ettore Majorana",  Università di Catania 

Salvatore Tudisco                - INFN Laboratori Nazionali del Sud

Alfredo Pulvirenti                 - Dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale, Università di Catania 

Salvatore Alaimo                 - Dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale, Università di Catania 

Giovanni Giuffrida                - Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali, Università di Catania 

Davide Bennato                   - Dipartimento di Scienze Umanistiche, Università di Catania 

Alessio Emanuele Biondo    - Dipartimento di Economia e Impresa, Università di Catania 

Francesco Martinico             - Dipartimento di Ingegneria Civile e Architettura, Università di Catania 

Sergio Fichera                      - Dipartimento di Ingegneria Civile e Architettura, Università di Catania 

Salvatore Cannella               - Dipartimento di Ingegneria Civile e Architettura, Università di Catania 

Maria Carmela Santagati     - Dipartimento di Scienze Biomediche e Biotecnologiche, Università di Catania

Cinzia Di Pietro                    - Dipartimento di Scienze Biomediche e Biotecnologiche, Università di Catania

Rita Barone                          - Dipartimento di Medicina Clinica e Sperimentale, Università di Catania 

Marco Ragusa                     - Dipartimento di Scienze Biomediche e Biotecnologiche, Università di Catania


Attività didattica 

Questo corso di Dottorato prevede una offerta  formativa di lezioni frontali  per i primi due anni, per un totale di 18 crediti, che consiste  di sei corsi a scelta (da 2 crediti, tenuti da docenti del Collegio) e da corsi specialistici organizzati da università e/o enti di ricerca italiani (e stranieri) più  un corso (da 6 crediti) mutuato dai corsi di Laurea Magistrale dei dipartimenti cui afferiscono i docenti del collegio di dottorato. I corsi organizzati dall’ Università di Catania e da enti italiani e stranieri possono sostituire l'attività formativa prevista e vengono  valutati da 2 o più crediti a seconda della durata e/o dell'impegno richiesto al dottorando. Il dottorando può sostituire tre dei corsi da due crediti con un secondo corso mutuato dai corsi ordinari previsti nei corsi di Laurea Magistrale. Tipicamente i corsi consigliati ai dottorandi riguardano temi molto innovativi di bioinformatica, sistemi complessi, complex networks,  analisi statistica di big data, computational social science, smart cities, econofisica e sociofisica. 
Fa parte integrante della formazione la partecipazione a scuole internazionali, fra cui quelle delle  Lipari summer schools su Computational Social and Complex Systems  e Computational Life Sciencesche vengono tenute annualmente a Lipari (vedi il link http://lipari.cs.unict.it/LipariSchool/).  Queste scuole ospitano ogni anno scienziati (sia italiani che stranieri)  di altissima levatura internazionale (a volte anche premi Nobel) e forniscono ai dottorandi sia la possibilità di entrare in contatto con tematiche di ricerca di frontiera sia  quella di  iniziare  delle importanti collaborazioni scientifiche con docenti di altissimo livello che possono dar seguito poi a periodi di soggiorno all’estero per lo sviluppo del proprio progetto di ricerca nei tre anni del dottorato. 

Corsi  attivati per il 2020: Econophysics (Prof. Mantegna), Introduction to complex networks (Prof. Rapisarda), Chaos and complex systems (Prof. Rapisarda),  Big Data (Prof. Pulvirenti), Netlogo for complex systems (Prof. Pluchino), Computational social science (Prof. Bennato), Advanced topics in complex networks (Prof. Latora), Introduction to data mining (Prof. Ferro), Bioinfomatics (Prof. Ferro). 

 


Scheda Ministeriale del Dottorato

Maggiori informazioni si trovano alla pagina dell'Ufficio Dottorati dell'ateneo.

Nuovo regolamento per gli studi di Dottorato di Ricerca dell'Università di Catania 


DOTTORANDI  PER CICLO 

32° CICLO:  Duilia Brex, Nicola Cinardi, Letizia Stella Di Mauro, Emanuele Martorana, Alessandra Scamporrino 

33° CICLO:  Valeria Arena, Anna Caruso, Antonio Di Maria, Alessandro La Ferlita, Paolo Renati, Elisabetta Sciacca, Ambra Spitale

34° CICLO:    Katia Serena Cannata, Rosario Roberto Corsini, Eliana Fischer, Valeria Mazzeo, Alessandro Muscolino, Grete Francesca Privitera, Caterina Puglisi, Rosaria Valentina Rapicavoli, Giada Toccaceli

35° CICLO:    Giulio Giacomo Cantone, Ilaria Cosentini,  Martina Fazio,  Luca Gallo, Salvina Panebianco, Riccardo Rotondo, Andrea Russo,  Chiara Zappalà


 

PASSATE SELEZIONI

 Selezione 2019  35° ciclo  

Commissione d'esame composta dai Proff. A. Pulvirenti, A. Pluchino, M. Ragusa

Criteri stabiliti dalla commissione, vedi link

Candidati ammessi al colloquio orale del 16-9-2019, vedi link  

Graduatoria finale della valutazione dei titoli e del colloquio a questo link 

Bando per l'ammissione al 35° ciclo   

Sono previsti 7 posti: 6 con borsa (5 per studenti italiani e 1 per studenti stranieri) più un posto senza borsa

La borsa riservata per studenti stranieri, in assenza di candidati idonei,  sarà utilizzata per i candidati italiani  idonei secondo la graduatoria finale. 


Selezione 2018    34° ciclo 

Candidati ammessi al colloquio dopo la valutazione dei titoli a questo link 

Graduatoria finale della valutazione dei titoli e del colloquio a questo link

Il bando per il 2018 è online a questo link  .


Selezione 2017    33° ciclo 

Il  bando per il 2017 è online a questo link   La scadenza della domanda è l'11 agosto 2017. Il colloquio orale avrà luogo il 25 settembre 2017 presso i locali del Dipartimento di Fisica e Astronomia

Ulteriori informazioni a questo  link 

Sono previsti 5 posti di cui 4 con borsa, 2 per studenti italiani e 2 per studenti stranieri.

Le borse riservate per studenti stranieri, in assenza di candidati idonei,  saranno utilizzate per i candidati italiani  idonei secondo la graduatoria finale. 

Risultati della valutazione dei titoli e ammissione ai colloqui orali del 25 settembre 2017 a questo link 

Risultati finali:   Votazione Colloqui

                            Graduatoria finale 

                            Candidati proposti 


Il dottorato ha avuto  3 borse aggiuntive finanziate dal progetto Pon per Dottorati innovativi a caratterizzazione industriale: 1 per il 34° ciclo e 2  per il 33° ciclo

 

---------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
 

 

 
Selezione 2016   32° ciclo 
 
Il colloquio orale per l'ammissione avrà inizio  il 26 settembre alle 9.30
nell'aula F  del Dipartimento di Fisica e Astronomia
 
Candidati italiani
I criteri adottati dalla commissione per la valutazione dei titoli
dei candidati italiani si trovano a questo LINK
 
I risultati della valutazione dei titoli e l'elenco dei candidati italiani ammessi
al colloquio  del 26 settembre si trova a questo LINK
 
Candidati stranieri
I criteri adottati dalla commissione per la valutazione dei titoli 
dei candidati stranieri si trovano a questo LINK 
 
I risultati della valutazione dei titoli e l'elenco dei candidati stranieri ammessi 
al colloquio  del 26 settembre si trova a questo LINK
 
Risultati dei colloqui a questo LINK 
 
Graduatoria finale degli idonei a questo LINK
 
Candidati proposti per l'ammissione a questo LINK